lunedì 3 aprile 2017

Elisa di Rivombrosa. Vol.1 L'amore impossibile

Casa editrice: MONDADORI
Anno di pubblicazione: 2005

Nr. pagine: 379

Prezzo di copertina: € 14,90


Voto personale: ❤❤❤❤


Elisa Scalzi non è soltanto la dama di compagnia della contessa Agnese Ristori. L'anziana donna che l'ha presa a servizio, conquistata dal carattere orgoglioso e dall'onestà della ragazza, la considera infatti quasi una figlia. Un dolore pesa però nel cuore della contessa: suo figlio Fabrizio è lontano da dieci anni, arruolato nell'esercito francese per dimenticare le ferite di un amore non corrisposto. Quando le condizioni di Agnese si aggravano, Elisa in segreto scrive una lettera a Fabrizio per chiedergli di tornare. Al suo arrivo, basterà uno sguardo per scatenare fra i due una passione travolgente, destinata a dare scandalo e aizzare i livori e le gelosie dell'aristocrazia e della servitù.
 
___________________
 
Agnese Ristori è l'anziana contessa proprietaria della Villa di Rivombrosa (Piemonte), da qualche anno ormai ha deciso di prendere con sè la povera serva Elisa Scalzi come sua dama di compagnia, per salvarla da una vita di povertà e miseria.
Elisa, nonostante le sue umili origini, è una ragazza istruita, educata e dai bei modi e si è molto affezionata alla contessa Agnese, quasi da diventare per lei come una figlia.
 
Agnese però è anziana e molto malata e il suo desiderio è di rivedere suo figlio Fabrizio, che ormai da anni è arruolato nell'esercito francese.
Elisa di nascosto scrive una lettera al conte Fabrizio per informarlo delle condizioni di salute di sua madre e per chiedergli di tornare a casa e, alla fine della lettera, si firma con il nome di "Elisa di Rivombrosa" perché è così che tutti ormai la chiamano.
Fabrizio torna proprio prima che la madre muore e riesce a passare con lei gli ultimi giorni di vita, esaudendo così il sogno dell'anziana contessa.
 
Il conte rimane subito colpito dalla bellezza di Elisa e, scambiando il suo nomignolo sulla lettera per un titolo nobiliare, inizia a flirtare con lei non immaginando che la ragazza in realtà sia solo una serva.
Elisa non lo vuole ingannare ma inizia ad apprezzare le attenzioni che Fabrizio le rivolge e ha paura che dicendogli la verità egli fugga da lei.
Al ricevimento, per festeggiare il suo ritorno a Rivombrosa, Fabrizio invita Elisa a danzare con lui, davanti agli occhi scandalizzati di tutta la nobiltà.
Fabrizio dapprima non capisce l'atteggiamento dei suoi ospiti , ma in un secondo momento scopre la verità e giura di vendicarsi di Elisa in ogni modo per l'umiliazione subita.
Inizia a trattarla crudelmente come una serva e le affida gli incarichi più duri e umilianti.
Fabrizio continua a sfogare su di lei tutta la sua rabbia perchè si è accorto di essere ormai irrimediabilmente innamorato ma è anche ben consapevole che non potrà mai sposare una serva...
 
Il conte Ristori inoltre ha una difficile missione da compiere. Gli è stato affidato un documento molto importante che dovrà cercare in ogni modo di consegnare al Re in persona.
Si tratta di una lista di nomi dei nobili che stanno congiurando la morte di sua Maestà.
Ma arrivare direttamente al sovrano non sarà facile e molti sono i traditori nelle alte cariche che Fabrizio si troverà ad affrontare.

_________________________________________

 
Questo libro è una chicca che ho trovato negli scaffali di un mercatino dell'usato, si tratta di una storia d'amore molto tormentata sullo sfondo di un intrigo politico.
 
 
Nel 2003 avevo visto su Canale 5 la serie televisiva "Elisa di Rivombrosa" con Alessandro Preziosi e Vittoria Puccini e mi era piaciuta moltissimo.
Non ricordavo perfettamente il finale per cui ho intrapreso con curiosità la lettura di questo libro. Lettura che peraltro è molto scorrevole e davvero leggera.
Penso che sia un romanzo che potrebbe benissimo venir apprezzato anche da chi non ha mai visto la serie tv.

Nessun commento:

Posta un commento