martedì 15 novembre 2016

L'autore della settimana: Elizabeth Kostova

ELIZABETH KOSTOVA
 
 
Elizabeth Z. Johnson è nata a New London, in Connecticut ed è cresciuta a Knoxville, nel Tenessee, dove ha studiato. In seguito ha frequentato l'università di Yale e l'università del Michigan. Attualmente è sposata con un ricercatore bulgaro da cui ha preso il cognome.
 
Affascinata dalle storie di vampiri fin da quando da piccola girava l' Europa con la sua famiglia, e in particolare dalla figura di Vlad III Tepes, nel 1994 durante un soggiorno sugli Appalachi ebbe l'idea per il suo romanzo Il discepolo, impiegando però ben 10 anni per terminarlo. Il romanzo fu immediatamente comprato dalla Little, Brown and Company per la cifra di 2 milioni di dollari (record per il romanzo di esordio di un autore sconosciuto, il cui compenso medio è in genere 35.000 dollari).
Il romanzo fu pubblicato il 14 giugno 2005 ottenendo fin dal principio un notevole successo vendendo oltre 70.000 copie nella prima settimana e andando al primo posto della lista dei best seller del The New York Times.
Entro la fine dell'estate aveva già venduto quasi un milione di copie e alla fine dell'anno fu uno dei 10 libri più letti negli USA, venendo tradotto in 28 paesi.
Nel 2009 ha pubblicato il suo secondo romanzo Ossessione, riscuotendo un buon successo ma inferiore al precedente lavoro.

_________________________
 
LE OPERE:
 
Il discepolo (2005)




📖  PRESENTE NELLA MIA LIBRERIA

Una notte, curiosando nella biblioteca del padre, una ragazza fa una strana scoperta: un fascio di vecchie lettere indirizzate "Al mio caro e sfortunato successore". E, accanto alle lettere, un libro ancora più strano, dalle pagine completamente bianche eccetto quelle centrali, raffiguranti un drago e la scritta "Drakulya". Quel libro è la chiave d'accesso a un mistero - e a un orrore - sepolti nelle profondità della storia. Nei secoli, generazioni di studiosi hanno tentato di decifrarne l'enigma. E di scoprire la verità sul conte Vlad III detto l'Impalatore, principe nella Valacchia medioevale, paladino della Cristianità contro le orde degli invasori ottomani. Ora tocca alla giovane proseguire la ricerca...


Ossessione (2009)





Quando alla National Gallery di Washington Robert Oliver, tormentato genio della pittura, si scaglia con furia contro un quadro raffigurante Leda e il cigno, è chiaro che la follia ha avuto la meglio sulla sua fragilissima mente. Affidato alle cure del celebre psichiatra Andrew Marlow, pittore anche lui ma senza talento, Robert si rivela ben presto un vero e proprio enigma. Consumato dal fuoco dell'arte, non parla, ma disegna soltanto, ossessivamente, un volto femminile: una donna dai riccioli neri, il viso antico e lo sguardo straordinariamente triste. Chi è questa donna, si chiede Marlow? E di chi sono le lettere manoscritte e ingiallite dagli anni che Robert porta sempre con sé? Per scoprirlo, Marlow affronterà un viaggio vertiginoso e perturbante dentro il passato di Robert, le passioni che l'hanno travolto, le donne che ha amato e le tante vite che ha vissuto. Un viaggio che porterà lo psichiatra, pittore tragicamente mancato, a capire forse l'essenza misteriosa di quel bruciante amore per l'arte che lui non ha mai saputo provare. E a scoprire come la donna che ha acceso la follia di Robert provenga da molto lontano: dal cuore stesso, ancora luminoso e magicamente pulsante, dell'Impressionismo francese.
 
 

Nessun commento:

Posta un commento